Lo schema della relazione di coppia

Lo schema della relazione di coppia è un metodo utilizzato per valutare la relazione in essere con un’altra persona. Ovviamente può essere utile anche in caso di amicizia, relazioni famigliari, affetti in generale. I componenti della coppia devono conoscerci e frequentarsi: non è un giro adatto a scoprire le intenzioni di un possibile ammiratore né per vedere se arriverà un incontro. Per questo può essere più utile uno schema come la croce celtica

Utilizzo: valutare una relazione già in essere o in via di formazione (è comunque necessario che gli appartenenti alla coppia si conoscano).

Tipo di carte: Tarocchi, Sibille, Carte Napoletane

Periodo di copertura: 6 mesi

Numero di carte: 7

Difficoltà: media.

Procedimento

Dopo aver mescolato e spaccato il mazzo, si procede a disporre le carte secondo il seguente schema:

schema della relazione di coppia

La colonna 2-3-4 riguarda il consultante, mentre la 5-6-7 il partner.

Carta 1: la situazione globale della coppia. Indica la presenza o meno di una direzione comune, di benessere e felicità, o al contrario, evidenzia i possibili problemi che si stanno vivendo (consapevolmente o meno)

Carta 2: cosa il consultante pensa del partner. Valori, idee, progetti: tutto quello che concerne l’aspetto logico, razionale e conscio della relazione.

Carta 3: cosa il consultante sente per il partner. Sentimenti profondi, paure e gioie. La posizione 3 rappresenta l’inconscio, quello che non sempre si è in grado di vedere o quelle sensazioni a cui non si riesce a dare un nome specifico.

Carta 4: gli atteggiamenti che vengono messi in atto. Le carte 2, 3 e 4 potrebbero essere molto contrastanti tra loro: malgrado i buoni sentimenti, la persona potrebbe adottare comportamenti ed atteggiamenti ormai profondamente radicati e acquisiti, tanto da mettere in dubbio nel partner i sentimenti dichiarati.

Carta 5: cosa il partner pensa del consultante.

Carta 6: cosa il partner sente a livello inconscio nei riguardi del consultante

Carta 7: atteggiamenti e modi di fare del partner verso il consultante.

Varianti allo schema della relazione di coppia

Volendo, è possibile aggiungere una ottava carta, posta sotto la 1 e tra la 7 e la 4. Questa carta rappresenta l’evoluzione futura verso cui il rapporto si sta dirigendo.

Torna alla pagina degli schemi di lettura

 


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *